Parco naturale Sciliar-Catinaccio

Sentieri natura

Sentiero dei Geologi

Sentiero dei Geologi
Sentiero dei Geologi

Il Sentiero dei Geologi costituisce senza dubbio uno dei percorsi geologicamente più interessanti di tutta l’area dolomitica; molteplici sono infatti i contributi che, a vario titolo, su riviste specializzate e non, testimoniano l’importanza del sentiero.

Partendo infatti da Bagni di Razzes e dirigendosi verso Malga Prossliner, è possibile osservare la serie stratigrafica attraverso la quale ben si può comprendere la genesi delle Dolomiti. Proprio per questo motivo, nella brochure del parco è stato descritto minuziosamente il sentiero, richiamandosi alle 10 stazioni poste lungo il percorso. Il sentiero offre quindi l’opportunità, attraverso le "stazioni geologiche”, di addentrarsi nel meraviglioso mondo geologico del parco. Dopo aver toccato Malga Prossliner, ci si dirige verso il Rifugio Malghetta Sciliar (Schlernbödele) per poi ridiscendere a Bagni di Razzes.

Lunghezza percorso: 9,5 km
Durata dell’escursione: 3,5 ore

 

Sentiero "Oswald von Wolkenstein"

Sentiero "Oswald von Wolkenstein"
Sentiero "Oswald von Wolkenstein". Foto: Seiser Alm Marketing

Il sentiero Oswald von Wolkenstein, con le sue 15 stazioni, regala emozioni e scoperte nella verde cornice del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio. Il percorso didattico, particolarmente adatto alle famigliee a chi ama la natura, fa rivivere storie, miti e leggende. Il bosco di Castelvecchio, con i ruderi dei suoi due castelli, è testimone del secolare rapporto che lega Uomo e Natura e aiuta a comprendereperché sia importante apprezzare e proteggere tesori naturali, ma anche storico-artistici, tanto preziosi.

Il punto di partenza ottimale per compiere il giro completo si trova presso il parcheggio della Cabinovia Siusi – Alpe di Siusi; da qui ci si dirige verso l’Hotel Salegg per poi imboccare il percorso vero e proprio.

Lunghezza percorso: ca. 4,5 km

Dislivello: ca. 280 m

Durata percorso: ca. 1 ora

Attenzione: non adatto a paseggini