News

Escursioni per famiglie: il 10 settembre nei sette Parchi naturali

Appuntamento, il 10 settembre, con le escursioni per famiglie nei sette Parchi naturali dell'Alto Adige. L'iniziativa pone l'attenzione sulla tutela del paesaggio naturale e culturale altoatesino.

Il 10 settembre, nei sette Parchi naturali dell'Alto Adige, si terranno delle speciali escursioni alla scoperta della natura per bambini accompagnati dai genitori. Questa offerta è rivolta alle famiglie interessate alle specificità dei Parchi naturali dell'Alto Adige o delle Aree protette in generale. “Posso apprezzare e proteggere solo ciò che conosco”, spiega, in merito ai Parchi naturali dell'Alto Adige, l'assessora provinciale competente. “Fedeli a questo motto, le passeggiate per famiglie vogliono sensibilizzare a un approccio consapevole alla natura e renderlo, a tal fine, implicito”. Come data per l'iniziativa è stato scelto il primo fine settimana successivo all'inizio della scuola, così da poter coinvolgere il maggior numero possibile di famiglie altoatesine.

Rispetto verso la natura

Durante le passeggiate per famiglie, gli accompagnatori e le accompagnatrici di mezza montagna del Parco naturale, insieme agli esperti dell'Ufficio natura e al team del parco naturale, mostreranno e spiegheranno quanto la natura sia bella, ma anche complessa e sensibile, al fine di incoraggiare una relazione pienamente rispettosa e consapevole con  essa. "Uno degli obiettivi principali dei Parchi naturali dell'Alto Adige è quello di mostrare ai cittadini e ai visitatori quanto sia speciale e degno di protezione il nostro paesaggio culturale e naturale", afferma Leo Hilpold, direttore dell'Ufficio natura della Provincia. "Attraverso le passeggiate per famiglie cerchiamo di fare proprio questo: offrire a grandi e piccoli un'esperienza naturalistica speciale che, ci auguriamo, possa essere ricordata a lungo".

Un programma ricco di attività

Il programma prevede cacce al tesoro, escursioni notturne, giochi naturalistici e tracce da seguire, il tutto arricchito dalle conoscenze degli esperti dei parchi naturali. Ecco una panoramica:

Parco naturale Sciliar-Catinaccio (info.sc@provincia.bz.it , 0471 708110)
Caccia al tesoro nel parco naturale – Segui le tracce degli animali!
Partenza: Stazione a valle della cabinovia dell’Alpe di Siusi, ore 9 – ore 14

Parco naturale Gruppo di Tessa (info.gt@provincia.bz.it , 0473 668201)
Sulle tracce di Peter Mitterhofer
Partenza: stazione autobus Parcines, ore 10:00 – ore 15
Passeggiata per famiglie con partecipazione al foraggiamento degli stambecchi
Partenza: Ufficio turistico di Moso, ore 09:15 – ore 14

Parco naturale Puez-Odle (info.po@provincia.bz.it , 0472 842523)
Fuori! nella natura. Escursione con giochi nella natura
Partenza: Sciuz, sopra Daunei (Selva di Val Gardena), ore 9.40 - ore 18
Giocare divertendosi su percorsi sconosciuti
Partenza: Centro visite Puez-Odle, San Maddalena, ore 10 – ore 18

Parco naturale Fanes-Senes-Braies (info.fsp@provinz.bz.it , 0474 506120)
Segreti della notte
Partenza: Ciamaor, ore 19.30 - ore 21.30

Parco naturale Monte Corno (info.mc@provincia.bz.it,  0471 869247)
Sulle tracce dei pipistrelli
Partenza: Anterivo, parcheggio piazza del paese, ore 20:15 – ore 21.30

Parco naturale Tre Cime (info.tc@provincia.bz.it , 0474 973017)
La malga Nemes al chiaro di luna
Partenza: fermata dell'autobus passo Mt. Croce, Sesto, ore 20 – ore 23

Parco naturale Vedrette di Ries-Aurina (info.ra@provincia.bz.it , 0474 677546)
Alla ricerca di tracce nella Valle dell’Orso
Partenza: parcheggio Matzelerhof, San Giacomo, Valle Aurina, ore 9.30

Prenotazione obbligatoria

La partecipazione è gratuita. Posti limitati. La prenotazione presso i Centri visite dei parchi naturali è obbligatoria. Pranzo al sacco. Il progetto è realizzato dall'Ufficio natura della Provincia in collaborazione con le accompagnatrici e gli accompagnatori di mezza montagna dell'Associazione Guide Alpine Sciatori Alto Adige.Ulteriori informazioni sono disponibili presso i Centri visite dei parchi naturali o sul calendario delle manifestazioni online https://bit.ly/3dIKhoD.


Vai alla versione originale del comunicato per visualizzare eventuali immagini, documenti o video correlati

red/sb