News

Insediato il Comitato di gestione del Parco nazionale dello Stelvio

L’assessore provinciale all’ambiente, Richard Theiner, ha insediato il nuovo Comitato di gestione del Parco nazionale dello Stelvio.

Si è svolta recentemente a Glorenza la seduta d'insediamento del Comitato di gestione del Parco nazionale dello Stelvio Foto: USP

“Grazie alla competenza per l’amministrazione del Parco nazionale dello Stelvio abbiamo ora l’opportunità di rendere il territorio del Parco una regione modello per quanto riguarda la vita sostenibile nelle Alpi”. Con queste parole l’assessore provinciale all’ambiente, Richard Theiner, ha aperto, nei giorni scorsi a Glorenza, la seduta d’insediamento del nuovo Comitato di gestione del Parco. Per Theiner si tratta di un ulteriore passo importante per utilizzare al meglio le competenze acquisite dallo Stato.

La Giunta provinciale ha nominato, nel maggio scorso, il Comitato di gestione sulla base della legge provinciale relativa al Parco nazionale dello Stelvio che regolamenta l’amministrazione della parte altoatesina ed indica la composizione ed i compiti del Comitato di gestione. Tra questi la consulenza della Giunta provinciale sulle questioni inerenti il Parco, l’approvazione del programma annuale di gestione, formula pareri in merito alla gestione del Parco e propone progetti per la realizzazione delle finalità e degli obiettivi del Parco stesso.

Il Comitato di gestione è composto dal direttore dell’Ufficio competente, Hanspeter Gunsch, dal rappresentante della Ripartizione Foreste, Mario Broll, dall’esperta in scienze naturali, Barbara Pichler, dai rappresentanti dei Comuni, Georg Altstätter, Hartwig Tschenett, Beatrix Mairhofer e Karl Bernhart, dal rappresentante delle organizzazioni dei contadini, Josef Maschler, delle organizzazioni ambientaliste, Joachim Winkler ed Erwin Altstätter, delle organizzazioni turistiche Kurt Sagmeister e delle amministrazioni separate Oswald Alois Angerer. “Il Comitato di gestione – sottolinea Theiner – rappresenta la gestione partecipativa del Parco ed ha il compito di coinvolgere maggiormente la popolazione delle località limitrofe ed i gruppi d’interesse del territorio nella gestione del Parco”.

FG

Galleria fotografica