News

37. Genziana e genzianella (Gentiana spp., Gentianella spp., Gentianopsis ciliata, Comastoma spp.): tutte le specie autoctone nel territorio della provincia di Bolzano

Gentianaceae

Gentiana punctata

Diffussione in Alto Adige: Le 25 specie presenti in Alto Adige colonizzano habitat molto vari. Piano alpino e subalpino: Gentiana acaulis, G. asclepiadea, G. bavarica, G. brachyphylla, G. clusii, G. lutea, G. nivalis, G. orbicularis, G. pannonica, G. prostrata, G. punctata, G. terglouensis, G. utriculosa, G. verna, Gentianella campestris, G. anisodonta, G. engadinensis, G. pilosa, G. ramose, G. rhaetica, Gentianopsis ciliata, Comastoma nanum, C. tenellum. La presenza è molto legata al tipo di substrato: si trovano su massicci calcarei, dolomitici o silicatici e crescono spesso in praterie alpine. Gentiana cruciata, G. pneumonanthe occupano zone di torbiera e sono pertanto divenute rare  o molto rare. Gentiana pannonica è presente solo nella parte occidentale della Provincia in popolazioni isolate in paterie alpine.

Minacce: La maggior'parte delle specie alpine non è particolarmente minacciata. Alcune specie sono comunque cosí rare, che ogni modifica dell'Habitat (per esempio interventi costruttivi), potrebbe causarne la scomparsa. G. cruciata e G. pneumonanthesono fortemente minacciate perché il loro habitat scompare di continuo o viene degradato. G. lutea è minacciata dalla raccolta incontrollata delle radici.

Lista Rossa:

G. cruciata fortemente minacciata (EN);
G. lutea vulnerabile (VU);
G. pannonica fortemente minacciata (EN);
G. pneumonanthe in pericolo di estinzione (CR);
G. ramosa vulnerabile (VU).

Direttiva Habitat la specie Gentiana lutea è inserita nell ́Allegato V.

Misure di protezione e conservazione: G. cruciata e G. pneumonanthe non sopportano la concimazione e le bonifiche. G. pneumonanthe colonizza i prati umidi. Essi vanno sfalciati regolarmente. Evitare ogni intervento costruttivo nelle zone di presenza delle specie piú rare. Per le specie dei prati e dei pascoli è importante un trattamento agricolo estensivo degli stessi. Mantenere il divieto assoluto di raccolta per G. lutea.

MM

Galleria fotografica