Video

0:00 07.02.2012

Lo scrigno della biodiversità - I parchi naturali in Alto Adige

L'Italia settentrionale si caraterizza per la presenza di montagne di fama mondiale - luoghi magici - e tesori nascosti. Le sue vette emanano un fascino divino. Sono lo stesso tempo minacciose ed ammalianti. Dietro ogni spigolo di roccia spuntano nuove bellezze naturali. La varietá dei paesaggi, offre ambienti di vita ad innumerevoli specie di piante ed animali. Da sempre, anche l'uomo é stato attirato dal fascino delle montagne altoatesine. Dallo scrigno della biodiversitá. Durata: 45 minuti Produzione: SUEDMEDIA FILM su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio con il sostegno della Rai Sede di Bolzano e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

0:00 Lo scrigno della biodiversità - I parchi naturali in Alto Adige
0:00 Parco naturale Sciliar-Catinaccio - Tra antiche culture e nuovi orizzonti
0:00 Parco naturale Gruppo di Tessa - Dall'acqua e dalla luce
0:00 Parco naturale Puez-Odle - Il libro di storia della terra
0:00 Parco naturale Fanes-Senes-Braies - Nel regno degli animali
0:00 Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina - I confini della natura e i confini degli uomini
0:00 Lo scrigno della biodiversità - I parchi naturali in Alto Adige
0:00 The Dolomites - versione italiana
0:00 Parco naturale Fanes-Senes-Braies - Nel regno degli animali
0:00 Parco naturale Sciliar-Catinaccio - Tra antiche culture e nuovi orizzonti

Ultimi video pubblicati

Video: «Lo scrigno della biodiversità - I parchi naturali in Alto Adige»
0:00

07.02.2012

Lo scrigno della biodiversità - I parchi naturali in Alto Adige

L'Italia settentrionale si caraterizza per la presenza di montagne di fama mondiale - luoghi magici - e tesori nascosti. Le sue vette emanano un fascino divino. Sono lo stesso tempo minacciose ed ammalianti. Dietro ogni spigolo di roccia spuntano nuove bellezze naturali. La varietá dei paesaggi, offre ambienti di vita ad innumerevoli specie di piante ed animali. Da sempre, anche l'uomo é stato attirato dal fascino delle montagne altoatesine. Dallo scrigno della biodiversitá. Durata: 45 minuti Produzione: SUEDMEDIA FILM su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio con il sostegno della Rai Sede di Bolzano e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Video: «Parco naturale Sciliar-Catinaccio - Tra antiche culture e nuovi orizzonti»
0:00

19.12.2011

Parco naturale Sciliar-Catinaccio - Tra antiche culture e nuovi orizzonti

Il Parco naturale Sciliar-Catinaccio, che interessa i Comuni di Castelrotto, Fiè allo Sciliar e Tires, é stato istituito nel 1974 e, come tale, costituisce quindi il primo dei sette parchi naturali altoatesini. L'area protetta, con una superficie pari a 6.796 ettari, si contraddistingue non solo per le eccezionali particolarità paesaggistiche ma anche per i reperti e le numerose testimonianze di carattere storico. Anche per il futuro le prospettive sono più che positive: dal giugno 2009 il Parco naturale Sciliar-Catinaccio é stato infatti inserito, assieme agli altri quattro parchi naturali dolomitici, nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. urata: 18 minuti ca. Produzione: geos film di Hubert Schönegger su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio con il sostegno della Rai Sede di Bolzano, dell'associazione Naturtreff Eisvogel e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Video: «Parco naturale Gruppo di Tessa - Dall'acqua e dalla luce»
0:00

17.12.2011

Parco naturale Gruppo di Tessa - Dall'acqua e dalla luce

Incorniciato dalla Val Venosta a sud, dalla Val Senales a ovest, dalla Val Passiria a est e dalla cresta di confine a nord, si estende il più vasto dei parchi naturali altoatesini, quello del Gruppo di Tessa. In un'area ristretta di appena pochi chilometri, si susseguono paesaggi e zone climatiche che solitamente è possibilie incontrare solo a latitudini molto distanti tra loro. Ecco l'affascinante ricchezza e varietà del Parco naturale. durata: 19 minuti ca. Produzione: geos film di Hubert Schönegger su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio con il sostegno della Rai Sede di Bolzano, Associazione Naturtrreff Eisvogel e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Video: «Parco naturale Puez-Odle - Il libro di storia della terra»
0:00

15.12.2011

Parco naturale Puez-Odle - Il libro di storia della terra

Il Parco naturale Puez-Odle è uno dei quattro parchi naturali dolomitici della nostra provincia insiema al vicino Parco naturale Fanes-Senes-Braies, al Parco naturale Tre Cime e al Parco naturale Sciliar-Catinaccio. Le quattro aree protette fanno parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO e sono quindi inserite nella lista degli ambienti naturali più belli al mondo. Altipiani carsici, maestose pareti di roccia, prati alpini delicatamente ondulati posti davanti a creste montuose di forme bizzarre e fitti boschi di conifere caratterizzano i quasi 10.200 ettari del Parco naturale Puez-Odle, che include territori della Val Badia, la Val Gardena e Funes. durata: 18 minuti ca. Produzione: geos film di Hubert Schönegger su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio con il sostegno della Rai Sede di Bolzano, dell'associazione Naturtreff Eisvogel e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Video: «Parco naturale Fanes-Senes-Braies - Nel regno degli animali»
0:00

13.12.2011

Parco naturale Fanes-Senes-Braies - Nel regno degli animali

La terra inespugnabile lassù, dietro a rocce di dolomite che toccano il cielo, da sempre induce gli uomini a raccontare storie. In quel luogo natura, mito e storia sono legati per sempre. Gli altipiani di Fanes, Sennes e Fosses sono caratterizzati dal carsismo solchi, fenditure, pozzi, doline e trotte più di ogni altra zona nelle Dolomiti. Qui, dove lÄuomo evita le condizioni atmosferiche avverse, gli animali riescono a trovare abbastanza spazio libero per sopravvivere. È il loro regno - il regno degli animali. durata: 18 minuti ca. Produzione: geos film di Hubert Schönegger su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio con il sostegno della Rai Sede di Bolzano e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Video: «Parco naturale Monte Corno - Il tempo visibile e quello sommerso»
0:00

11.12.2011

Parco naturale Monte Corno - Il tempo visibile e quello sommerso

Il parco naturale più meridionale e quindi dal clima più mite, ma tra i parchi dell'Alto Adige, ammalia per la sua straordinaria varietà. I suoi boschi si estendono sui diversi orizzonti vegetazionali e nascondono affascinanti torbiere - retaggio di tempi ormai passati. E`il parco naturale dai forti contrasti, dove s'incontrano calcari dolomitici chiari, soggetti a fenomeni carsici e la più antica roccia porfirica, di colore marrone-rossiccio ed impermeabile. È necessario indurre sensibilità e consapevolezza, per queste silenziose oasi della natura, affinché l'incanto di questi paesaggi, nel sud della nostra provincia, possa essere conservato anche per il futuro. durata: 18 minuti ca. Produzione: geos film di Hubert Schönegger su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio con il sostegno della Rai Sede di Bolzano e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Video: «Parco naturale Tre Cime - La solitudine dei grandi nomi»
0:00

09.12.2011

Parco naturale Tre Cime - La solitudine dei grandi nomi

Il Parco naturale Tre Cime, con i suoi 11.635 ha di superficie, si caratterizza per i grandiosi paesaggi montani, con bianchi ghiaioni, prati alpini ricchi di fiori e attrattivi prati a larice. Sulle pareti di alcune sue montagne come le Tre Cime di Lavaredo, la Rocca dei Baranci, la Punta dei Tre Scarperi, la Meridiana di Sesto è stata scritta, verso la fine del 19. secolo, la storia dell'alpinismo. Ai numerosi visitatori il parco offre quiete, possibilità di svago, indimenticabili esperienze nell'ambiente naturale ed emozionati avventure. durata: 17 minuti ca. Produzione: SUEDMEDIA FILM -Hubert Schönegger su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio con il sostegno della Rai Sede di Bolzano e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Video: «Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina - I confini della natura e i confini degli uomini»
0:00

07.12.2011

Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina - I confini della natura e i confini degli uomini

Il Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina, nella porzione nord-orientale dell'Alto Adige, è caratterizzato dalla presenza di alte vallate, in parte plasmate dall'uomo e, alle quote più elevate, da aree completamente selvagge. La risultante di questa combinazione sono paesaggi affascinanti e una ricca varietà di habitat, con numerose specie animali e vegetali. L'uomo ha contribuito già da tempi antichissimi a forgiare dolci pendii montuosi e verdi vallate. Alle quote più alte si è dovuto però arrendere ai propri limiti. Le accidentate cime e il ghiaccio eterno rimangono, infatti, appannaggio esclusivo della natura. durata: 18 minuti ca. Produzione: SUEDMEDIA - Hubert Schönegger su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio con il sostegno della Rai Sede di Bolzano e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Video: «The Dolomites  - versione italiana»
0:00

29.11.2011

The Dolomites - versione italiana

Un film della Fondazione Dolomiti UNESCO sul Patrimonio Mondiale UNESCO.

Video: «Dolomites English»
0:00

27.11.2011

Dolomites English

Dolomites - english version For at least eight thousand years, mankind has been astounded by this spectacle, which we call the Dolomites today. Still today, despite modern man¿s scientific knowledge, we are astounded when we contemplate this reign of rocks, the only one of its kind in the world. Production: Alchimia Treviso 2008

Video: «Il futuro del nostro paesaggio»
0:00

10.10.2011

Il futuro del nostro paesaggio

Un filmato sulle linee guida natura e paesaggio in Alto Adige, sintesi 2004 Il paesaggio é soggetto ad un continuo cambiamento. Le linee guida natura e paesaggio perseguono l'obiettivo di far sì che in Alto Adige questo processo di modifica venga ampliamente condiviso. La conservazione, pianificazione e lo sviluppo della nostra natura e del nostro paesaggio non devono essere subordinati ad interessi individuali di breve durata, ma dovranno essere finalizzati all'interesse pubblico e alla sostenibilità. Produzione: blue+green communication su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio in collaborazione con Rai Sender Bozen e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Video: «Ambienti»
0:00

09.10.2011

Ambienti

Prima parte del filmato sulle linee quida natura e paesaggio in Alto Adige Durata: 10 minuti circa Produzione: blue+green communication su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano/Ripartizione Natura e paesaggio, 2004