Naturpark Drei Zinnen

Sentieri natura

Sentiero natura - Il bosco a Dobbiaco

Sentiero natura - Il bosco a Dobbiaco
Mondo Magico della Foresta

Si tratta di un sentiero natura particolare con tre appassionanti stazioni, che si presenta ai visitatori nel bosco immediatamente dietro al Centro visite Tre Cime. La prima stazione è il Mondo Magico della Foresta, la seconda l’oroscopo celtico degli alberi e la terza il villaggio degli alberi. Il sentiero è adatto sia per i grandi che per i piccini, è sempre accessibile e l’accesso è gratuito; è raggiungibile direttamente dal centro visite, dove si può anche parcheggiare.

Il Mondo Magico della Foresta

Il Mondo Magico della Foresta é una chicca per chi ama giocare, arrampicare, saltare e nello stesso tempo imparare di più sul bosco. In modo ludico e interattivo si fa conoscenza con l’habitat bosco in tutta la sua varietà. L'elemento centrale é una piattaforma in legno che simboleggia un ceppo d'albero. Diramazioni radicali portano dalla piattaforma all'area circostante formando le “radici” del ceppo. Sulla piattaforma c'è posto per rilassarsi ed un quiz sugli uccelli, ma la meta prediletta dai bambini è la tana della volpe sottostante. Lungo le radici le possibilità di giocare sono innumerevoli: c’è lo scivolo della lontra, alberi per arrampicare, un grosso albero dei picchi che si può esplorare dall’interno, una struttura per misurarsi nel “salto in alto” con gli animali, un sentiero per camminare scalzi...
Le radici conducono ad altre stazioni dedicate a vari temi del bosco; c’è una stazione dedicata ai suoli del bosco, un’altra dedicata ai funghi e alle tracce di animali nel bosco. Un nido d'uccelli invita ad arrampicarcisi e presso la stazione geologica si trovano informazioni sui diversi tipi di roccia intorno alla zona del Mondo Magico della Foresta e all’abitato di Dobbiaco.

Il villaggio degli alberi

Sul sentiero dal Mondo Magico della Foresta che fa ritorno al centro visite si raggiungono tre grosse case-albero accessibili. Esse formano un villaggio in mezzo al bosco con una piazza centrale, comode panchine e piccoli alberi informativi – il villaggio degli alberi di Dobbiaco. Qui si può scoprire in maniera divertente il bosco è così importante per la vita e la sopravvivenza di chi vive in montagna. La tematica della prima casa-albero è "Il bosco – miracolo di produttività" per imparare di più sull’importanza del bosco per la produzione d’ossigeno. Essa ospita un quiz del bosco, un gioco sulla fotosintesi e mostra prodotti per uso domestico le cui componenti di cellulosa o non si riconoscono affatto oppure soltanto in un secondo momento. Nella seconda casa-albero sono illustrati i metodi di lavoro nel bosco e di lavorazione del legname in tempi antichi e ai giorni nostri. Nella terza casa-albero il tema trattato è "Arte e bosco – nascere e svanire". L'Associazione scolastica Val Pusteria” allestirà questa casa in collaborazione con classi scolastiche del circondario per poi utilizzarla per attività interscolastiche.

L'oroscopo celtico degli alberi

É la terza stazione lungo il sentiero circolare sul retro del centro visite e si rivolge più ad un pubblico adulto che non ai bambini. La stazione riprende l’idea dell’oroscopo celtico degli alberi, com’è descritto ad esempio da Bertram Wallrath (2003). Al corso dell’anno sono attribuiti 21 alberi con tipici elementi caratteriali; si tratta di caratteristiche che (presumibilmente) distinguono le persone nate nei periodi corrispondenti ai vari segni arborei. All’interno dell’oroscopo degli alberi, accessibile a piedi, il visitatore può trovare il suo albero natale e domandarsi se le caratteristiche dell’albero o del segno corrispondono o no alla sua persona. Dal punto di vista educativo-ambientale questo approccio non convenzionale si adatta molto bene per attirare l’attenzione e trasmettere conoscenze sugli alberi, coinvolgendo anche chi è meno interessato ai temi naturalistici.

Bibliografia: Il vero oroscopo celtico degli alberi, ©Smaragd Verlag 1998, ISBN 3-926374-60-8

LandArt Dobbiaco

Dal giugno 2008 il sentiero natura – il bosco del Centro visite Tre Cime vanta un’ulteriore attrazione. Su iniziativa dell’"Associazione scolastica Val Pusteria" e di altri partner vari artisti del gruppo "Kunstmyst" hanno creato opere artistiche Landart come ad esempio un’arpa del bosco (Waldklapperharfe), un albero del paradiso (Paradiesbaum) e altri oggetti costruiti con materiali naturali più o meno effimeri. Negli anni a venire questo atelier all’aria aperta potrà essere utilizzato da alunni, insegnanti e altri interessati per svolgere progetti di Landart.

Sentiero natura - Lago di Dobbiaco

Sentiero natura - Lago di Dobbiaco
Lago di Dobbiaco

Il sentiero natura intorno al Lago di Dobbiaco comprende undici stazioni e invita grandi e piccini alla scoperta della natura. I visitatori ricevono informazioni dettagliate sulla flora, fauna e la geomorfologia del territorio. Alcune stazioni invitano il visitatore a misurarsi in prove pratiche: alla stazione n. 4 si devono per esempio trovare dei paletti di colori diversi nascosti nei dintorni per far comprendere il mimetismo degli animali; la stazione n. 9 invece richiede uno sforzo nel salto in lungo a tutti coloro che vogliono misurarsi in questa disciplina con gli abitanti del bosco. Il Lago di Dobbiaco è molto conosciuto negli ambienti degli ornitologi dilettanti ed esperti perché si tratta di uno dei pochi ambienti umidi ancora esistenti in provincia. Di sovente durante la migrazione in primavera ed in autunno qui si possono osservare uccelli migratori rari. Il tempo di percorrenza complessivo del sentiero circolare è di circa due ore.