News

#dolomitesvives: il 24 ottobre presentazione esiti del monitoring

Il 24 ottobre la presentazione degli esiti del monitoring sulle chiusure estive di passo Sella, con gli assessori provinciali Mussner, Theiner e Gilmozzi.

Con #dolomitesvives, che in lingua ladina significa “Dolomiti vive” prende il via una nuova era per i passi ladini. Ogni mercoledì nei mesi di luglio e agosto 2017 la strada di passo Sella è stata chiusa ai veicoli a motore, nell’ambito del progetto #dolomitesvives, che in lingua ladina significa Dolomiti vive. La circolazione era consentita solo ai mezzi a trazione elettrica, alle biciclette e ai pedoni nonché agli autobus del servizio pubblico. Grazie a un programma con eventi culturali e culinari è stata promossa la mobilità sostenibile e suggerito un nuovo modo di vivere le Dolomiti con tutti i sensi.

Per verificare come la chiusura del passo abbia inciso sull’esperienza del passo da parte degli ospiti e l'impatto sulla quotidianità di residenti e l’attività economica delle imprese, in collaborazione con eurac research è stato condotto un monitoraggio con questionari qualitativi durante le giornate dell’azione. L'Ufficio provinciale aria e rumore, da parte sa, ha invece eseguito un controllo dettagliato dettagliate dei valori relativi alla qualità dell'aria.

Gli assessori all’ambiente e mobilità della Provinc di Bolzano, Florian Mussner, Richard Theiner e di Trento, Mauro Gilmozzi, assieme al responsabile del gruppo di ricerca di eurac research, Gerhard Vanzi, presenteranno gli esiti del monitoring 

martedì, 24 ottobre 2017

alle ore 17.15

nella Sala stampa

a Palazzo Widmann, in piazza Magnago 1 a Bolzano.

SA