Il box dei pipistrelli

Il box dei pipistrelli contiene materiali  adatti a tutte le età, per avvicinare maggiormente gli alunni a questi animali affascinanti ed utili ispirandosi al motto: Si protegge soltanto ciò che si conosce!

Il box dei pipistrelli contiene:

  • una presentazione su file Powerpoint con le più importanti informazioni sui pipistrelli dell'Alto Adige, incluso un testo di accompagnamento;
  • una cartella di 16 schede di lavoro per conoscere i pipistrelli giocando e divertendosi, per la scuola primaria e secondaria di primo grado;
  • un DVD: „Die Fledermäuse - Die Welt der heimischen Fledermäuse“, Televisone Svizzera – SF Wissen myschool, in lingua tedesca;
  • il rilevatore di ultrasuoni SSF Bat2 per udire e scoprire i richiami dei pipistrelli;
  • il gioco da tavolo „Il gioco del Pipistour”; esso descrive gli avvenimenti più importanti nella vita di un pipistrello durante la sua migrazione dal quartiere invernale a quello estivo;
  • alcuni campioni di feci di pipistrello da analizzare sotto il microscopio per scoprire di più sulla loro dieta;
  • istruzioni per la costruzione di un nido artificiale per pipistrelli;
  • un puzzle con i pipistrelli;
  • la pubblicazione „I pipistrelli dell'Alto Adige“ di Oskar Niederfriniger (2001).

La cartella delle schede di lavoro contiene 16 schede di lavoro con molte informazioni sulla biologia e l'ecologia dei pipistrelli dell'Alto Adige, spesso spiegate mediante il ricorso ad attività ludiche per illustrare meglio molti aspetti della vita dei pipistrelli. Le schede didattiche si compongono di attività ed esercizi pratici sulla prima facciata, le relative soluzioni sulla facciata posteriore e un breve testo con utili nozioni di base per capire meglio la tematica proposta sulla scheda. Le schede sono concepite per ragazzi di un'età fra i 9 e i 13 anni, ma le unità segnate con un asterisco * sono adatte anche ai bambini più piccoli.

Gli insegnanti interessati possono, su richiesta, prendere in prestito il box dei pipistrelli dall'Ufficio Parchi naturali, rivolgendosi alla dott.ssa Eva Trenkwalder, tel. 0471 417774, E-mail: eva.trenkwalder@provincia.bz.it. Le schede di lavoro possono però anche essere scaricati direttamente qui.

Schede di lavoro: